01/28/14

EDEN

A volte scrivo degli articoli che restano tra le bozze per mesi, ogni tanto li rileggo e invece di pubblicarli aspetto. Aspetto che passi del tempo e che diventino, per fermentazione, più interessanti e avvincenti. Un po’ come succede con il vino.

In realtà l’unico esito riconosciuto di questa tecnica è che ad un certo punto gli articoli scadono, come succede per le mozzarelle, ed ecco che mi ritrovo a segnalare, con un tempismo che sfiora il ridicolo, l’inaugurazione (sabato 7 dicembre 2013…) della nona Mostra Internazionale di Illustratori Contemporanei organizzata dall’Associazione Culturale Tapirulan.

Per fortuna la mostra è ancora visitabile, per l’esattezza fino al 2 febbraio 2014, nella sala espositiva in Santa Maria della Pietà a Cremona, e poi in primavera nei musei di Genova-Nervi. Tutti i dettagli qui.

La mostra ospita i 48 autori selezionati al concorso, il tema di questa edizione era “EDEN”, tra cui i 12 selezionati per il calendario 2014, i vincitori delle passate edizioni e una personale dedicata a Gianni De Conno, ospite speciale di questa edizione e presidente di giuria.

La mia illustrazione è tra quelle selezionate, e questo mi ha dato il privilegio di partecipare alla cerimonia di premiazione.

A little bit late, I’m announcing the prize-giving ceremony for the exhibition “Eden”  organized by  Associazione Culturale Tapirulan  in Santa Maria della Pietà – Cremona. After the exhibition in Cremona, it will continue in the halls of the Museums of Genoa Nervi from March 2014 to June 2014.

There you can find the 48 authors selected in the competition, including the 12 selected for the calendar 2014 “Eden”, the winners of the previous editions and a personal show dedicated to Gianni De Conno, special guest of this edition and president of the jury.

My artwork is among those selected, and this has given to me the privilege to attend the awards ceremony.

LiberoArbitrioLow

 

La mia illustrazione “Libero Arbitrio”

Peccato questa fretta, perché avrei voluto parlare dei concorsi, di come ho scoperto che è bene partecipare al contrario di quanto ho pensato fino ad ora, o del perché è essenziale essere presenti quando ti invitano alle premiazioni (e a volte anche quando non ti invitano).

Avrei voluto parlare dei tipi di Tapirulan, di quanto lavoro ho trovato dietro alla manifestazione, di quanto si siano divertiti ad organizzarla, di quanto siano appassionati, e di quanto siano, prima di tutto, pazzi.

Poi avrei voluto dire che la sala di Santa Maria della Misericordia è bellissima, che ho trovato la mostra legata al concorso davvero interessante, ma la personale di Gianni De Conno è straordinaria, come le sue illustrazioni, il suo immaginario e la sua tecnica.

Avrei voluto dire della cena, dell’ospitalità, della riunione tra illustratori della domenica mattina, del racconto dei giurati sui criteri di selezione, delle tante soluzioni proposte per arginare l’epidemia di “emilianoponzite” dilagante tra le nuove leve dell’illustrazione, se sia più efficace un vaccino, una comunità di recupero, un colpo in testa, un paletto di frassino…

Avrei fatto anche cenno al fascino di Cremona, città bellissima, almeno così c’è scritto sulla guida, ed io mi fido, dal momento che, causa scarsissima visibilità, dovevo essere concentrata sulla segnaletica orizzontale.

calendario2014-big

Il calendario Tapirulan 2014

1476601_10152058850759659_504014885_n

La bellissima sala in Santa Maria della Pietà a Cremona,  fotografia di Nicola Boccaccini

999789_567215406698842_204951696_n

Me medesima e in compagnia della mia illustrazione 

2

Il contenuto del sacchetto/mela consegnato a tutti i selezionati, comprensivo di catalogo, calendario, attestato e serpente artigianale, realizzato dai bambini della scuola elementare Trento e Trieste (il mio lo ha fatto Mattia, o quantomeno è lui che me lo ha consegnato).  Aggiungo, a scanso di equivoci, che la guida di Cremona (edizioni Tapirulan) non era in dotazione, l’ho comprata. E dovreste farlo anche voi perché, oltre ad essere magistralmente illustrata, è divertentissima.

07/6/11

Harry Potter Tribute

Così come è accaduto per  Edward, anche Harry avrà il suo meritato tributo!

Ed anche questa volta grazie a Nucleus Gallery.

La mostra partirà il 9 luglio ma è possibile fin da subito visitare il blog dedicato. Sono ancora aperte le submissions per chi volesse rendere omaggio, con la sua personale interpretazione, al maghetto di Hogwarts o per chi vuole semplicemente trarre ispirazione dalla consueta, ricchissima, galleria di artisti. Confesso, da spudorata fan del Forbicione, una minore predilezione per il personaggio della signora Rowling, ma devo comunque riconoscere che alcune di queste illustrazioni gli conferiscono un fascino davvero inaspettato…

As it has been for Edward, even Harry will have its deserved tribute!
And always thanks to Nucleus Gallery. The exhibition will start on July 9 but you can immediately visit the blog. Submissions are still open for those who wish to pay tribute with his personal interpretation of the Hogwarts little wizard, or those who simply want to find inspiration from the usual, very rich gallery of artists. I confess I like Rowling’s character less than Scissorhands, but some of these illustrations really give him a great charm…


Luna lovegood by Tran Nguyen


A peaceful piece by french artist Alexandre Day


Beautiful portrait of Hermione illustrated by Adolie Day


Majestic Dumbledore with baby Harry by talented Kei Acedera

04/29/11

Edward Scissorshands 20th

“Forse non tutti sanno che” si sta celebrando il ventesimo anniversario dall’uscita del leggendario “Edward mani di forbice”.

Dunque, tralasciando il dettaglio che, molto probabilmente, i conti non sono esatti (io me lo ricordo troppo bene!), mi affretto a segnalare l’esposizione dedicata all’evento, in occasione della quale moltissimi artisti hanno voluto interpretare, ognuno con il suo personale stile, i personaggi e i luoghi della favola diretta da Tim Burton.

C’è tempo fino al 9 maggio, che non è tanto quanto sembra, sempre che non vi troviate già dalle parti di Los Angeles….!

Per chi non se la sente di correre in aeroporto una valida alternativa: il blog legato a questa meravigliosa iniziativa, alla quale purtroppo non sono riuscita a partecipare per il solito, subdolo, motivo…

Mia nonna è stata poco bene e il cane mi ha mangiato la matita…

Someone would ignore that we are about to celebrate the 20’s legendary movie “Edward Scissorhands” . So, not considering that the count is definitely wrong (I remember it too well!) I hasten to point out the exhibition about the celebration, at which many artists have wanted to celebrate, each one with its own style, characters and locations of the story directed by Tim Burton. The show is running until May 9, which is not as much time as it seems, if you’re not already in Los Angeles….
For those who do not feel like running to the airport a good alternative: the blog linked to this interesting project, which unfortunately I was not able to take pert for the usual sneaky reason …

My grandmother was ill and the dog ate my pencil…


NUCLEUS gallery website

Bob Doucette, il blog

Dave Perillo, qui trovate il suo blog

La bravissima Daniela Volpari, questo il suo blog

Scusate se è poco, Benjamin Lacombe. Questo il suo sito

L’organizzatore dell’iniziativa: Sébastien Mesnard, qui il suo blog